“il peso sottile dell’amore” di Ersilia Cacace

il-peso-sottile-dellamore

Pubblicato alla fine di marzo di quest’anno, Il peso sottile dell’amore (pp. 112, euro 10) è il romanzo d’esordio della barese Ersilia Cacace, pubblicato dalla Enrico Folci Editore, specializzata in romanzi d’amore. Quello di Cacace è tuttavia un romanzo d’amore che tinge di giallo, come si legge in quarta di copertina: «Una storia che sembra riemergere dopo anni trascorsi sotto un velo di polvere. Un mistero da sciogliere e comprendere. Sospetti da dissipare e dubbi da verificare. Sullo sfondo, forte eppure nascosto, un amore che non ha trovato ancora il coraggio di emergere. Giulia ama un uomo che non esiste, e non può sottrarsi a questo amore. Come ogni donna che ama, cercherà di abbattere ogni ostacolo che si frappone tra lei e il sentimento. E dimostra, con una ingenuità e una forza inimmaginabile, che non bisogna mai smettere di sognare».

Ersilia Cacace è autrice di drammi teatrali, commedie brillanti, racconti, poesie, recital di new age classica e monologhi di cabaret filosofico. Ama le arti figurative in tutte le sue espressioni, la musica e la fotografia. Ha pubblicato articoli, poesie e racconti (on line e su carta stampata) su «Arte&Carte», «Contrappunti», «Disamore» e  su «il Resto del Carlino». Alcune sue liriche sono presenti nelle seguenti antologie: La Donna. Vista da lei e vista da lui, Amore. I grandi temi della poesia, Pace. I grandi temi della poesia, La Palla è Rotonda (tutti per Giulio Perrone Editore), Carte Segrete. Entra in scena l’eros (Besa Editrice), L’Eroina è merda che sa di vaniglia (Cicorivolta Editore), Samhain 2008 (Ditta Ferrara Editore).