Parte oggi “LibriAmo 2011″

«Dai capelli ai cervelli rendiamo tutti più belli». Potrebbe essere questo lo slogan più indicato per definire l’edizione 2011 di «LibriAmo», la rassegna itinerante dei lettori e della lettura dedicata quest’anno alle attese e alle «letture permanenti»…nei parrucchieri.

Organizzata dal centro di lettura «GlobeGlotter», la rassegna «LibriAmo» sarà inaugurata oggi, sabato 1 ottobre, alle 19.00, con la mostra «Fatti d’epoca: libri e abiti vintage da leggere», ospitata nel bellissimo Palazzo Sarcina (XIX sec.) di Trinitapoli e curata dal «Museo della moda 1900» di Bari. Un percorso storico che accosterà gli accessori e gli abiti che hanno caratterizzato il secolo scorso, ai libri che hanno segnato la storia della letteratura del ‘900.

La mostra sarà l’apripista di una otto giorni dedicata ai lettori, caratterizzata da tantissimi appuntamenti che coinvolgeranno sette diverse città della regione (Bari, Foggia, Trinitapoli, Bisceglie, Trani, Margherita di Savoia e Cerignola).

Ma cosa c’entrano i capelli e parrucchieri con i cervelli e i libri?

Presto detto. Provate ad immaginare una cassetta piena di libri accanto alle riviste patinate e di gossip nel salone del vostro parrucchiere; o di ascoltare un attore che recita i passi del vostro romanzo preferito mentre siete allo shampoo; oppure di appassionarvi così tanto ad un libro, mentre aspettate il vostro turno, da volerlo portare a casa e di poterlo fare lasciandone un altro in cambio.

È esattamente questa la sfida lanciata dal Centro di Lettura «GlobeGlotter» di Trinitapoli con l’XI edizione di «LibriAmo»: acconciare la testa e la mente provando a sdoganare il cliché che individua i parrucchieri come luogo deputato solo al pettegolezzo e a letture frivole.

L’obiettivo della GlobeGlotter è da sempre quello di puntare sui fruitori di lettura grazie ad una rassegna itinerante. Una maratona durante la quale ci si potrà dedicare, ad esempio, al bookcrossing (ovvero rilasciare libri nell’ambiente naturale e urbano, affinché possano essere ritrovati e quindi letti da altre persone), alla costruzione di libri riciclati, ad incontri con gli scrittori in erba o alla lettura ad alta voce.

Inoltre, nei parrucchieri che aderiscono all’iniziativa, ci saranno dei veri happening curati dagli attori de “Il carro dei comici” di Molfetta che reciteranno ad alta voce passi di romanzi, poesie o opere teatrali mentre le clienti si rifanno il look. Tante quindi le iniziative che animano questo contenitore culturale itinerante. Tra i fiori all’occhiello di questa edizione spicca anche la seconda edizione del concorso «Rifiniscila». Il gioco che, fino al 25 settembre, ha sfidato i lettori a riscrivere in 6000 battute il finale di un romanzo a scelta fra il Gattopardo di Tomasi di Lampedusa, Salviamo Said di Brigitte Smaidia e L’isola di fuoco di Salgari.

Info e programma completo: www.globeglotter.it