Aleph: da venerdì il prossimo tema “Uomini e no”

Dopo il successo dei racconti dal titolo “Il mestiere di vivere”, primo ciclo di Aleph: La Puglia Che Racconta, la rubrica settimanale del venerdì di «PugliaLibre» in cui ospitiamo le brevi prove narrative di scrittori pugliesi, dalla prossima settimana alla fine di maggio si riparte con le stesse regole ma un nuovo tema.

Come per i mesi appena trascorsi, infatti, l’unico requisito richiesto ai vostri racconti sarà il titolo, scelto dalla redazione di «PugliaLibre» tra i più importanti libri della letteratura italiana. Per i prossimi tre mesi, ospiteremo racconti che abbiano come titolo “Uomini e no“, come il celebre romanzo di Elio Vittorini.

I racconti dovranno essere inviati in formato word all’indirizzo e-mail info@puglialibre.it insieme ad un’immagine (un dipinto, una fotografia, un disegno), non dovranno superare la lunghezza di 2500 battute (spazi inclusi) e i migliori verranno pubblicati ogni venerdì su www.puglialibre.it. Ogni testo dovrà essere accompagnato da una brevissima nota biografica dell’autore che verrà pubblicata insieme al racconto.