«k.Lit» in tour a Bari martedì 24 aprile

Cos’è un blog letterario? Come si svolge un festival dedicato ai blog letterari? Queste sono alcune delle domande che l’organizzazione di k.Lit, il primo festival dei blog letterari in Europa, si sente rivolgere più spesso. Per questo a inizio aprile ha preso il via il ‘Microfestival in Tour’ una serie di 8 incontri nelle principali città italiane in cui verrà data una “micro” dimostrazione di ciò che accadrà il 7 e l’8 luglio, le date del festival, a Thiene (VI). Ogni tappa ospita una tavola rotonda su uno dei temi del festival a cui vengono abbinate anche delle attività artistiche e di intrattenimento. Il risultato è una serata che incarna lo spirito di k.Lit, un festival aperto a tutti, interessante non solo per critici letterari, scrittori o appassionati di letteratura ma per chiunque voglia trascorrere del tempo in modo inusuale avvicinandosi in modo divertente alla cultura.

La prossima tappa è fissata per il 24 aprile 2012 a Bari, presso la libreria La Feltrinelli, alle 18.30. L’appuntamento prevede una tavola rotonda sul tema Editoria dal titolo “I lettori in Puglia: legge regionale e blog”. Interverranno:

Alessio Viola, giornalista del «Corriere del Mezzogiorno» e scrittore

Michele Casella, giornalista e direttore «ipool»

Stefano Savella, fondatore «Puglialibre»

Ad accompagnare la tavola rotonda, le “Vignette estemporanee” di Giuseppe Magnifico, in arte Magniphik che rappresenteranno l’attività artistica, in questo caso dedicata ad un’arte figurativa, che in k.Lit verrà sempre affiancata alle attività dei blog letterari in un costante mix di letteratura, arte, cultura.

k.Lit è il primo festival dei blog letterari in Europa (Thiene –VI– 7/8 luglio 2012): 2 giorni, 7 location, quasi 200 appuntamenti in agenda per un totale di oltre 6000 minuti di attività. Ed uno spazio riservato ai giovani artisti emergenti. Al progetto k.Lit è stato assegnato il “Premio Città Impresa 2012” promosso da «Corriere della Sera» e Nordest Europa, per il contributo portato, attraverso la sua attività creativa, allo sviluppo economico, sociale e culturale del territorio e dell’intero Paese. www.klit.it