Bibliopoetando, poeti che raccontano poeti a Bitetto

Franco Arminio

Bibliopoetando è una rassegna di cinque incontri, uno al mese, che si terranno da gennaio a maggio presso il Liceo Statale “Edoardo Amaldi” di Bitetto (tutti alle 15.30). Destinatari del progetto sono tutte le studentesse e gli studenti delle classi del secondo biennio e del quinto anno che vogliano approfondire le proprie conoscenze sulla poesia contemporanea.

A curare il progetto sono Francesca Dinapoli e Costanza Novielli che vogliono dar voce a poeti contemporanei per far scoprire a studenti e non la lirica del Novecento. Gli studenti, da parte loro, si impegneranno a trasmettere i contenuti di ciascun incontro su un blog creato all’occorrenza  e/o a pubblicare originali composizioni poetiche.

Questo il programma: il 29 gennaio Sergio Pasquandrea, autore di Approssimazione (Pietre Vive Editore), parlerà di Giorgio Caproni (Medicare l’assenza: la donna e la città nella poesia di Giorgio Caproni); il 17 febbraio Antonio Lillo, autore di Rivelazione (Pietre Vive Editore) parlerà di Pier Paolo Pasolini (Le ceneri di Gramsci); il 17 marzo Anita Piscazzi, autrice di Maremàje (Campanotto) parlerà di Alda Merini; il 13 aprile Franco Arminio, autore di Terracarne (Mondadori), parlerà di Rocco Scotellaro; il 5 maggio, infine, Daniele Maria Pegorari, docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea presso l’Università degli studi di Bari, parlerà di poeti al fronte.