Mario Desiati apre la XII edizione di Building Apulia

La presentazione del romanzo Mare di zucchero, di Mario Desiati, aprirà oggi la XII edizione della rassegna Building Apulia, organizzata dalla Teca del Mediterraneo – Biblioteca del Consiglio regionale, dedicata agli scrittori e all’editoria pugliese. Il romanzo narra la storia di Ervin e Luca, entrambi di dodici anni, che apparentemente non hanno nulla in comune. Nulla tranne il mare che li separa. Il primo vive a Durazzo, e la mattina del 7 agosto 1991 è al mare con i suoi amici. Quella stessa mattina Luca è con i genitori nella casa estiva di Torre Canne, vicino Cisternino: al mare però ci resta poco, complici le eccessive raccomandazioni di sua madre. Ervin, invece, dall’altra parte dell’Adriatico, quel mare decide di attraversarlo, dopo essersi trovato coinvolto nel fiume umano che assalta la Vlora, un mercantile arrivato in Albania pieno di zucchero. Con lui c’è soltanto l’amico Roland, non sa nulla invece il padre, poliziotto: confida proprio in questo Ervin, immaginando di essere accolto in Italia dai colleghi di suo padre. Ervin e Luca quella mattina del 7 agosto 1991 non sanno che di lì a poche ore le loro vite saranno destinate, imprevedibilmente, a incrociarsi.

Una storia perfettamente in linea con l’intento della rassegna di avvicinare i più giovani alla lettura: saranno infatti anche quest’anno gli studenti di alcune scuole di Bari e provincia i protagonisti degli incontri con gli autore in programma da oggi a maggio. I prossimi appuntamenti saranno  venerdì 1o aprile con Giacomo Annibaldis, autore di La colpa del coltello (Edizioni di pagina) e Roberto Chirico, autore di La tattica di Oronzo (Manni); venerdì 24 aprile con Francesco Tateo, Pietro Sisto e Mimmo Guglielmi, autori di Terre di Puglia (Cacucci) e Andrea Morgante, autore di Come Dio vuole (Kurumuny); venerdì 15 maggio con Domenico Mortellaro autore di San Pio (la meridiana) e Francesco Minervini autore di Sono solo pupazzi (Stilo); infine venerdì 29 maggio con Lucia Sallustio autrice di Inter-city (Wip) e Elena Diomede autrice di Amore cannibale (Il Grillo).

Tutti gli incontri si terranno alle ore 11 presso la Sala Matutinum della Biblioteca del Consiglio regionale, in via Giulio Petroni 19/a a Bari, ad eccezione dell’ultimo in programma, che si svolgerà alle ore 18 presso il ristorante Terranima in via Putignani, sempre a Bari.