Libriamo 2015 a Trinitapoli da oggi al 5 ottobre

Torna anche quest’anno a Trinitapoli (BT) la manifestazione Libriamo, giunta alla sua quindicesima edizione. I libri e la promozione della lettura saranno, come sempre, al centro dell’iniziativa, organizzata dal Centro di lettura Globeglotter. Il via è in programma questa sera alle ore 19 con un’inaugurazione “creativa” e la presentazione del libro Biblioterapia di Barbara Rossi (edizioni la meridiana), che sarà moderata da Pasquale Braschi e Antonietta D’Introno. Come viene spiegato in questa pubblicazione, leggere  rappresenta un modo importante per prendersi cura di sé in quanto, nella loro diversità, i libri ci offrono differenti universi di significato, regalano benessere e sono una finestra sul mondo e una farmacia dell’anima.

Domani, alle ore 11, si prosegue il Quartiere Unrra Casas con un incontro dal titolo “Appendere e spandere parole”, con proposte e installazioni per una biblioteca e un centro culturale di quartiere. Lo psicoterapeuta Francesco Attorre sarà invece protagonista dell’incontro di mercoledì sera dal titolo “La terapia dell’ascolto”. Giovedì, invece, insieme a un laboratorio di scrittura creativa condotto dal giornalista e scrittore Emanuele Tirelli, si terrà un’iniziativa inedita e certamente coinvolgente: “Letture ad alta voce” nelle sale d’attesa dei medici di base, a cura degli attori del “Carro dei Comici. Non mancheranno incontri con bambini e ragazzi: venerdì 2 ottobre con un percorso di letture per bimbi condotto da Milena Tancredi e Stefania Liverini, mentre il giorno successivo Agata Diakoviez incontra gli studenti per parlare del “Banco degli imPegni” e del libero scambio di parole scritte.

Domenica 4 ottobre uno degli appuntamenti principali della rassegna: la presentazione de Gli indolenti, recente pubblicazione scritta a otto mani da Claudio Marinaccio, Nicola Manuppelli, Alessio Viola e Pasquale Braschi, alla presenza di tutti i quattro autori. A coordinare l’incontro sarà l’agente letterario Giorgia Del Bianco. La chiusura della manifestazione, prevista per il pomeriggio di lunedì 5 ottobre, avverrà con un confronto tra autore e lettori: al centro della discussione, il romanzo Pedro Felipe di Emanuele Tirelli. Ma durante tutti i giorni della rassegna sono in programma anche laboratori per bambini e adulti e la singolare iniziativa “Balconi fioriti di belle parole”: libri saranno donati ai proprietari dei balconi che appenderanno su di essi citazioni d’autore. Il programma completo è consultabile sul sito web www.globeglotter.it.