“Io non ho più paura” a cura di Pietro Battipede

Sarà presentato domani pomeriggio alla libreria Feltrinelli di Bari, alle ore 18, il volume collettaneo Io non ho più paura (Progedit, pp. 116, euro 12), a cura di Pietro Battipede e composto da saggi di Andrea Carnimeo, Maria Grazia D’Ecclessis, Francisco Gnisci Bruno, Roberto Loizzo e Marcella Montemurno. Oltre all’editore, Gino Dato, interverranno l’avv. Antonio Maria La Scala, presidente delle associazioni Penelope Italia e Gens Nova, e i rappresentanti delle associazioni Centro Italiano Femminile, Ethra Accademia Sociale – Taranto, Sentieri della legalità. Il curatore del volume intervisterà, nell’occasione, una vittima di violenza.

Questo libro vuole infatti rappresentare un utile strumento per quanti sono stati, sono o potranno risultare vittime di qualsiasi forma di violenza fisica e psicologica, economica e sessuale, in particolare di quello che oggi viene definito “stalking”. Sul fenomeno e le sue cause gli autori, esperti nel campo della criminologia o della psicologia, non vogliono proporre nuove analisi, né indurre giustificazioni, né ancora invogliare a riflessioni e considerazioni e poi proporre rimedi o suggerimenti. Semmai, ci guidano in un percorso totalmente diverso: andare nel profondo e alle radici stesse della violenza in un religioso silenzio, anatomizzando il fenomeno per riequilibrare situazioni di disagio, incertezze e malesseri personali. “Capire per reagire” è una terapia che certo non evita di essere vittime, ma può trasmettere, a seconda dei casi, quella fiducia ed energia necessarie e sufficienti per contrastare forme di “dominio e potere”.

Pietro Battipede, vice questore della Polizia di Stato, ha scritto diversi romanzi giallo-polizieschi per ragazzi dai contenuti altamente sociali ed educativi, nei quali la trama si sposa con le tematiche dell’educazione alla legalità. Ricordiamo in particolare quelli delle collane “Mark il piccolo detective” (Secop Edizioni) e “Le indagini del giovane Pallock” (Curcio Editore). È anche autore di noir e thriller, tra cui Ingiustizia sotto pelle (Secop 2008), La città degli ultimi (Palomar 2009), L’ultima risonanza (Falzea 2010), Il colore nero del limone (Secop 2012), Colpevole di omicidio futuro (Il Grillo Editore 2014), Una Storia diversa (Edizioni Fasidiluna 2014). Ha inoltre firmato numerosi saggi giuridici.