“Libri nel borgo antico” a Bisceglie da oggi al 28 agosto

Torna anche quest’anno a Bisceglie, per la settima edizione, la manifestazione Libri nel borgo antico, uno dei principali eventi dell’editoria pugliese, con trenta case editrici regionali presenti tra presentazioni e stand. Un appuntamento ormai tradizionale, organizzato dall’associazione Borgo Antico sotto la direzione artistica di Lino Patruno, che porta ogni anno per le vie del centro storico centinaia di persone interessate alle novità editoriali e ad ascoltare alcuni personaggi del mondo della cultura, del giornalismo e dello spettacolo di portata nazionale: tra questi ultimi, saranno presenti a Bisceglie tra oggi e domenica 28 agosto Don Antonio Mazzi, Francesco Moser, Giampiero Galeazzi, Diego De Silva, Paolo Del Debbio, Stefano Tura, Marcello Veneziani.

Il nostro interesse è tuttavia come sempre focalizzato sull’editoria pugliese. Ecco dunque di seguito alcuni eventi scelti tra le presentazioni di libri che si svolgeranno in contemporanea in sei luoghi diversi del centro storico di Bisceglie nel corso delle tre giornate: l’intero programma e gli aggiornamenti sono comunque presenti sia sul sito ufficiale dell’evento www.librinelborgoantico.it sia sui profili Facebook (pagina fan “Libri nel Borgo Antico”) e Twitter (@LBA_Bisceglie). Si inizia oggi alle 17,40 con il saggio sul Cimitero monumentale di Bari (Gelsorosso), ricerca a cura di Stefano Chiaffarata e Giulia Perrino; un’ora più tardi, Alessandro Taurino presenta il suo libro sull’omogenitorialità Due papà due mamme (edizioni la meridiana); in serata, alle 21,20, Federico Pirro presenta il suo romanzo Acciacchi (FaL Vision), mentre alle 21,40 i giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini presenteranno il loro libro Niente treni la domenica, diventato di grande attualità dopo il tragico scontro tra due convogli tra Andria e Corato dello scorso 12 luglio.

Per la giornata di domani, 27 agosto, segnaliamo in particolare alle 18,50 l’incontro con Pietro Battipede che presenta Io non ho paura (Progedit), alle 19 il romanzo Nel silenzio parlami ancora di Antonella e Franco Caprio (Besa Editrice), alle 19,30 il romanzo di Alessio Viola Fidati di me fratello (Compagnia Editoriale Aliberti), alle 20,40 la presentazione di Ilva Football Club scritto da Fulvio Colucci e Lorenzo D’Alò (Kurumuny), alle 21,10 la presentazione di Cronaca di un delitto politico di Nicola Lofoco sul caso Moro (Les Flaneurs).

Nell’ultima giornata di domenica, alle 18,30 Gabriella Genisi presenterà il suo ultimo romanzo Marenero (Sonzogno), alle 19,10 Bianca Sorrentino parlerà dell’antologia da lei curata Mito classico e poeti del ‘900 (Stilo Editrice), alle 20 Fulvio Frezza presenterà il suo nuovo libro Canzoni del tempo (Florestano), alle 20,10 Amalia Mancini presenterà Verranno i giorni della pace (Gelsorosso) e, alla stessa ora, Giuseppe Ceddia parlerà della raccolta di novelle gotiche italiane L’epifania dell’orrore (Stilo Editrice), alle 20,50 Marco Cardetta presenterà il suo Sergente Romano (Liberaria), alle 21 Marcello Introna presenterà la nuova edizione del suo romanzo Percoco (Mondadori), alle 21,10 Francesco Paolo Del Re presenterà la sua raccolta di poesie Il tempo del raccolto (Secop Edizioni) e, alla stessa ora, Francesco Minervini parlerà del suo ultimo libro Non la picchiare così (edizioni la meridiana).