Tre progetti della Stilo Editrice vincitori del bando Sillumina – SIAE

Card BAndo SIAE_DEF

Mercoledì 31 maggio alle ore 10.30 presso la Sala Matutinum della ‘Teca del Mediterraneo’ – Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia (via G. Petroni, 19) si terrà una conferenza stampa di presentazione del tre progetti della Stilo Editrice risultati vincitori dei Bandi Sillumina 2016 promossi dalla SIAE.

All’incontro interverranno il prof. Vito Lacirignola, editore Stilo e la dott.ssa Daniela Daloiso, Dirigente della Sezione Biblioteca e Comunicazioone del Consiglio regionale della Puglia.

I progetti selezionati sono stati valutati positivamente e ammessi a finanziamento nell’ambito dei Bandi Sillumina del 2016 attraverso i quali la Società Italiana degli Autori ed Editori (SIAE) promuove la creatività di giovani autori, artisti e interpreti di età non superiore ai 35 anni.

I tre progetti vincitori appartengono ai seguenti bandi:

Bando Nuove Opere: prevede la pubblicazione di due opere inedite di autori che si sono distinti per le loro forti doti nella scrittura: Annalisa Molfetta, autrice di un romanzo storico ambientato nella penisola garganica e Bianca Sorrentino, che in un saggio divulgativo ha messo a confronto cultura classica e cultura contemporanea attraverso l’analisi dei miti in testi poetici e narrazioni per focalizzare il rapporto esistente tra il conoscere, lo scoprire e il dolore.

Bando Live Nazionali: intende promuovere e valorizzare il talento di giovani autori che abbiano pubblicato testi meritevoli di un forte sostegno per una maggiore promozione a livello nazionale attraverso un ciclo di venti presentazioni: i due volumi selezionati sono Soffri ma sogni. Le disfide di Pietro Mennea da Barletta di Stefano Savella, una biografia dell’atleta pugliese che ne ripercorre le vicende sportive e umane, dagli esordi in campo fino ai successi che lo hanno consacrato a livello mondiale, e Cronache di un raggio di luna di Gabriele Carmelo Rosato, una raccolta di racconti ambientata nella Parigi della Seconda Guerra Mondiale.

Bando Periferie Urbane: il progetto prevede l’organizzazione del festival Chi legge arriva prima, destinato a promuovere il libro e la lettura nelle periferie della città (nei quartieri San Paolo, Japigia e San Girolamo) attraverso un ciclo di eventi legati all’ambito della lettura e del libro. Il Festival, che avrà la direzione artistica di Francesco Minervini e vedrà coinvolte diverse realtà già attive sul territorio (Fondazione Giovanni Paolo II, Parrocchia San Marcello, Biblioteca Nazionale ‘Sagarriga Visconti’ e Cooperativa Sociale Tracceverdi) propone un programma di 8 spettacoli, 20 incontri, 2 campi scuola e attività ludiche organizzate in collaborazione con le realtà che hanno aderito e dato sostegno al progetto.